BIBLIOTECHE INNOVATIVE SCOLASTICHE

LE BIBLIOTECHE INNOVATIVE SCOLASTICHE

L’innovazione della scuola passa anche per le biblioteche scolastiche che dovrebbero diventare, nell’idea del Ministero dell’Istruzione, dei “laboratori per coltivare e implementare conoscenze, saperi, attitudini e abilità trasversali, utilizzando nuove metodologie didattiche, per formare e sviluppare le competenze chiave dell’apprendimento permanente”. Si tratta di un investimento di 5 milioni di euro per la creazione di 500 biblioteche scolastiche innovative in grado di offrire agli studenti non solo libri, ma spazi di apprendimento, esplorazione e orientamento.   Leggi tutto

L’Obiettivo del progetto è rendere innovativa, anche in ambito digitale, la Biblioteca Scolastica del 205° C. D. e trasformarla in centro di informazione e documentazione aperto al territorio, in collaborazione con altri centri di formazione e ricreazione, quali La Cordata, il Centro Anziani, la Biblioteca e le Librerie del Territorio.

Obiettivo rivolto a un target eterogeneo per età e interesse, volto ad incentivare la fantasia e la creatività attraverso attività di lettura condivisa, l’incontro con gli autori, la scrittura creativa.

Articolo del M° Angelo Bianchini (clicca qui) sul “L’agone” dedicato al Bicentenario della nascita di Ignazio Jacometti.