Gruppo di Studio e Prevenzione al Bullismo e Cyberbullismo

In seguito alle varie esperienze fatte dalla Referente al Bullismo e Cyberbullismo, la nostra Scuola si prepara anche creando, all’interno della Commissione Bes, un Gruppo di Studio e  Prevenzione al Bullismo e Cyberbullismo.

OBIETTIVO:  Coordinare le strategie per prevenire il Bullismo ed il Cyberbullismo nella nostra scuola e organizzare un progetto che possa partire dal prossimo anno scolastico.

DESCRIZIONE DELL’ATTIVITA’:

Si pensa di creare un progetto “I Care”, che coinvolgerà insegnanti, alunni e genitori attraverso una formazione che, a partire dal prossimo anno, avrà come fine “prendersi cura dei bambini” in particola quelli con Bisogni Educativi Speciali, a partire dall’ultimo anno dell’infanzia, tutta la Primaria per coinvolgere, in continuità anche la Secondaria di I°.

Il sito “Generazioni Connesse”(http://www.generazioniconnesse.it/site/it/home-page/) è di grande sostegno alle scuole, alle famiglie, ai bambini,  ai ragazzi e non solo, perché offre informazioni, materiali, e indicazioni relative ai comportamenti da usare in situazioni difficili. 

OSSERVAZIONI:  

Le insegnanti hanno fatto varie proposte molto interessanti, che, tra l’altro,  sono state trattate anche dal prof. di Corinto nel corso di formazione al Bic Lazio del 16/12/2017.  

DOCENTI COINVOLTI     Enrica Stronati, Rosanna Falconetti, Paola Franchitti, Rosa D’Andrea, Manuela Vitangeli, Elisabetta Mazzone e Mirella Zucchi.

A settembre, in continuità e in collaborazione con l’IC San Francesco, l’AD del 205° organizzeranno un incontro con esperti in Bullismo e Cyberbullismo della Polizia Postale e delle Comunicazioni e Psicologi. Questa volta la Formazione sarà aperta anche ai genitori.